i nostri primi 10 anni

10 anni di ABSE’ passato un mese esatto dal giorno del compimento del nostro decimo anno di vita.

Finiti i momenti festaioli e di auto celebrazione proviamo a raccontarvi con calma cosa rappresentano per noi questi 10 anni.

Lo facciamo in questo post in modo un po’ alternativo, raccontando qualcuno di quei aneddoti o frasi storiche che abbiamo vissuto e che spesso ci raccontiamo alle riunioni:

“mah … con questa impostazioni falliranno tra 1 annetto, te lo dico io “. Detto dal sottoscritto riferendomi al business plan di un cliente in startup nel 2000.
Ora sono gli unici rimasti sul mercato e vanno a gonfie vele … PROFETICO.

Cliente al telefono : “no tutto bene … ma forse la sua persona avrebbe dovuto portarsi il PC con cui lavorare” … “eh già, ha ragione …” … IMBARAZZANTE

Contesto: gruppo di lavoro in trasferta da Milano a Roma.

Situazione: Linate ore 6.35 del mattino, passaggio al metal detector. Passa il primo consulente, passa il secondo .. .al terzo suonano tutti gli allarmi e le guardie si svegliano all’improvviso.
“ma scusi ma cosa ci fa con questo coltello”, il consulente, ” ma vah è un rasoio da barba tradizionale” … “va bene ora lo lascia qui da bravo …” …. SENZA PREZZO

Contesto: progetto complicato di sviluppo sotto Oracle.
Atmosfera: tutti agitati per vari problemi di performance sugli ambienti di produzione
Il consulente neolaureato si rivolge al senior riguardo ad un programma in fase di sviluppo : “senti, dai una occhiata a questa procedura, non capisco questi cursori che cosa stanno combinando” …
“mmmm …. ma scusa … ma … questa è la stringa di connessione al database di produzione” junior : “ah ecco … ” … DEVASTANTE

Avanzamento progetto con il cliente, inizio ad esporre i punti risolti, ad un certo punto il più tecnico di tutti si alza, si avvicina al mio pc ed inizia a srotolarmi il cavo del mouse, che come al solito era tutto mezzo ingarbugliato.
“scusa ma è stato più forte di me …” … VIVA LA TECNOLOGIA

Aula di formazione per utenti finali sul nuovo sistema appena rilasciato.
La mattina fila via liscia, poi ad un certo punto vedo il ragazzo che mi aiutava correre verso una postazione con l’utente che armeggiava intorno al pc.
Alla prima pausa lo chiamo e gli chiedo cosa era successo : “no niente, aveva aperto un sito per adulti e gli erano comparsi una ventina di popup … era in panico” … SENZA PAROLE

Piccoli racconti di qualche momento simpatico all’interno di questi 10 anni di IT italiano.

Tornando un po’ più seri, i nostri primi 10 anni di vita ci hanno visto protagonisti su tanti versanti.

Nella selezione : ad oggi abbiamo più di 1200 cv aggiornati nel nostro database che corrispondono ad almeno altrettanti colloqui ma sicuramente a più del doppio in termini di contatti e di gestione.

Nella gestione delle risorse, qualche numero significativo:
– età media attuale: 28 anni
– durata in anni di permanenza in azienda: 3,4 (sono 3 le persone che sono in azienda fin dal primo anno di vita)
– percentuali di laureati : 65% di cui 85% in Ingegneria.

Nell’immagine a fianco il numero dei nuovi inserimenti in azienda e che ancora sono con noi.

In ambito tecnologico: siamo stati tra i primi a credere nell’e-procurement e nel affiancarci ad Oracle e formare esperti sull’ebusiness Suite .
Oggi abbiamo creato 5 centri di competenze interni su altrettanti argomenti con lo scopo ddi accrescere il livello di conoscenza dei nostri collaboratori.

In ambito finanziario: possiamo tranquillamente affermare che siamo usciti quasi indenni dall’anno orribile 2009 e che, più ottimisti che mai, siamo pronti ad un 2010 all’insegna della crescita.

Spero di aver fornito qualche scorcio, magari inedito, sulla vita di ABS.

Proprio a febbraio del 2009 lanciavamo questo blog anche con questo obiettivo, raccontarci un po’ in modo meno formale e farci conoscere un po’ meglio dagli aspiranti candidati o partner di business.

Spero di esserci riuscito.

Alla prossima.

Massimiliano Grassi

photo by cesarastudillo

One thought on “i nostri primi 10 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *